Benvenuti !

BENVENUTI nel blog di SINISTRA e AMBIENTE.
Con questo blog, vogliamo aggiornare tutti sull'attività,
le proposte, le idee del gruppo.

Per la nostra storia e le passate iniziative,
puoi vedere anche sul nostro vecchio sito web.
Per chi volesse contattarci o inviarci materiale da pubblicare, cliccare QUI

La Meda e la Brianza che amiamo e che vogliamo tutelare

-------------------------------------------------

CRONACHE DA CHI SI IMPEGNA A CAMBIARE IL PAESE DEI CACHI E DEI PIDUISTI.
"Alcuni piagnucolano pietosamente, altri bestemmiano oscenamente,
ma nessuno o pochi si domandano: se avessi fatto anch’io il mio dovere,
se avessi cercato di far valere la mia volontà, sarebbe successo ciò che è successo?"
Antonio Gramsci-politico e filosofo (1891-1937)
OMAGGIO ALLA RESISTENZA.
Ciao Dario, Maestro, indimenticabile uomo, innovativo, mai banale e sempre in prima fila sulle questioni sociali e politiche.
Ora sei di nuovo con Franca e per sempre nei nostri cuori.

"In tutta la mia vita non ho mai scritto niente per divertire e basta.
Ho sempre cercato di mettere dentro i miei testi quella crepa capace di mandare in crisi le certezze, di mettere in forse le opinioni, di suscitare indignazione, di aprire un po' le teste.
Tutto il resto, la bellezza per la bellezza, non mi interessa."

(da Il mondo secondo Fo)

APPUNTAMENTI IMPORTANTI

venerdì 16 dicembre 2016

INQUINAMENTO DA PM10 A MEDA: FINALMENTE HABEMUS ORDINANZA

Ieri sera, 15-12-016, in Consiglio Comunale, il gruppo di Sinistra e Ambiente ha portato all'attenzione dell'assise il problema dell'inquinamento atmosferico da PM10 denunciando anche l'ingiustificato ritardo con cui il sindaco di Meda Caimi ha emanato l'ordinanza per "MISURE TEMPORANEE FINO AL 15 APRILE 2017 PER IL MIGLIORAMENTO DELLA QUALITA' DELL'ARIA ED IL CONTRASTO ALL'INQUINAMENTO LOCALE PREVISTE DAL PROTOCOLLO DI COLLABORAZIONE TRA REGIONE LOMBARDIA, ARPA LOMBARDIA E GLI ENTI LOCALI".
Ingiustificato ritardo ? 
Si, proprio così perchè al 15-12-016 a MEDA sono 12 giorni che il PM10 è con CONTINUITA’ oltre il livello di 50 microgrammi/m3 e, secondo il PROTOCOLLO ANTINQUINAMENTO, (cui l’amministrazione di Meda ha aderito con DELIBERA DI GIUNTA n° 256 del 5-12-016) dopo la certificazione dell’8° giorno e a partire dal 9° giorno il Sindaco avrebbe dovuto emettere un’ordinanza per attuare le azioni corrispondenti al 1° livello d’intervento.
Non solo, esistono le condizioni per dare attuazione ANCHE al secondo livello, quando il PM10 supera per 7 giorni consecutivi il valore di 70 microgrammi/m3 - è successo a Meda appunto per 7 giorni consecutivi (dal 4 al 10 compresi) e nella Prov. di MB per più di 9 giorni (solo ieri la media è scesa a 65 microgrammi/m3).
Oltretutto, le condizioni Meteo da tutta la settimana favorevoli all’accumulo di inquinanti, consentivano l’attuazione delle misure temporanee antinquinamento sin dal 7° giorno.

Tutti questi dati e i corrispettivi LIVELLI d’INTERVENTO sono GIA’ CERTIFICATI nella TABELLA UFFICIALE “Protocollo aria “ di ARPA, Reg. Lombardia e ANCI che riportiamo aggiornata al 15-12-016.
La tabella ufficiale "Protocollo aria"
Ecco, questa ORDINANZA è arrivata solo il pomeriggio del 15-12-016 oltre i termini logici e temporali previsti dal Protocollo e DOPO una diffida del WWF e un sollecito inoltrato al Sindaco e all'Assessore all'ambiente la mattina del 15-12-016 da SINISTRA E AMBIENTE.

Ora ci aspettiamo, che l'ordinanza non rimanga confinata e "mimetizzata" e quindi per nulla visibile sul solo albo pretorio -come purtroppo è ancora alla data del 17-12-2016 - ma come PRESCRITTO nel protocollo, sia oggetto di un’adeguata COMUNICAZIONE ALLA CITTADINANZA mediante comunicati stampa, visualizzazione sui display fissi, MANIFESTI nei luoghi previsti e ai varchi cittadini e in prima pagina sul sito internet del Comune.
Soprattutto, considerato che c’è l’amministrazione s’è già presa il tempo per farlo, ci aspettiamo l’adeguata VERIFICA E UN CONTROLLO SULL'APPLICAZIONE di TUTTI I PUNTI DELL'ORDINANZA.

ECCO SIG. SINDACO, UN APPELLO, QUALCHE VOLTA, CERCHI DI ESSERE UN POCHINO PIU’ VELOCE E ATTENTO E SI DIA DA FARE PER PERMETTERE L'EFFETTIVA APPLICAZIONE DELLE ORDINANZE DA LEI EMESSE.


AGGIORNAMENTO.
Purtroppo abbiamo dovuto constatare che l'amministrazione medese, al 17-12-016, NON HA ANCORA PREDISPOSTO le adeguate forme comunicative alla cittadinanza sull'esistenza dell'Ordinanza antinquinamento e sulle prescrizioni ivi definite. 
Nulla sulla prima pagina del sito web del Comune, nessun manifesto, nessuna comunicazione a mezzo stampa locale, nessun avviso sui tabelloni luminosi (o display) presenti sul territorio.
Tutto ciò li rende inadempienti rispetto alla parte informativa prevista nell'Ordinanza stessa e rende di difficile applicazione le misure previste.
Per questo, oggi 17-12-2016, abbiamo inoltrato un ulteriore sollecito a questa "dormiente" amministrazione e a questo sindaco "sbadato".
Intanto, il PM10 a Meda è sempre sopra i 70 microgrammi/m3.




Nessun commento:

Posta un commento